Piastrella “tulipani” per copertina

Condividi l'articolo

Ho iniziato un nuovo progetto, un modulo che giro dopo giro diventa una copertina quadrata, l’ho chiamata piastrella “tulipani” a uncinetto, per la forma dei fiori con steli stretti e bulbi che richiamano alla memoria i bellissimi tulipani. Il modello è semplicissimo da realizzare, non richiede particolare maestria, e ci permette di ottenere una copertina molto bella, con trafori delicati, ideale sia per un piccolo principe che per una piccola principessa.

piastrella tulipani a uncinetto

Occorrente

  • Filato Lana Carezza color panna
  • uncinetto 3

Realizzazione

1° giro: avviare un anello magico, (o, in alternativa, 7 catenelle, e chiuderle in cerchio con una maglia bassissima nella prima catenella). Dentro al cerchietto ottenuto lavorare 3 catenelle (che sostituiscono la prima maglia alta) e 15 maglie alte. In totale avremo così 16 maglie alte. Chiudere il giro con una maglia bassissima nella terza catenella di inizio giro.

2° giro: 3 catenelle, 1 maglia bassa sulla seconda maglia alta, *1 maglia alta-3 catenelle-1 maglia alta nella terza catenella (angolo); 1 maglia alta in ciascuna delle 3 maglie alte successive*. Ripetere da * a * per tutto il giro e terminare con un angolo e 1 maglia alta. Chiudere il giro con una maglia bassissima nella terza catenella di inizio giro.

3° giro: 1 catenella per iniziare; 1 maglia bassa, 3 catenelle, *nell’angolo lavorare 3 maglie alte-3 catenelle-3 maglie alte, 3 catenelle, 1 maglia bassa sulla maglia alta centrale delle 3 maglie alte, 3 catenelle*. Ripetere da * a * per tutto il giro e terminare con una maglia bassissima nella prima maglia bassa.

Proseguire seguendo lo schema di seguito riportato fino a raggiungere le misure che vi servono per la vostra copertina.

Schema della piastrella tulipani a uncinetto

piastrella tulipani a uncinetto




QUI troverai altri modelli di piastrelle all’uncinetto con schemi e spiegazioni.

Ci vediamo al prossimo tutorial!




Prendi un uncinetto, sfila un gomitolo e crea con me!”. Buon lavoro da Sofy.L

Passa a trovarmi anche su FACEBOOK