Quali sono le misure e il filato delle copertine a uncinetto?

Condividi l'articolo

In questo articolo scopriremo quali sono le misure e il filato delle copertine a uncinetto.

Quando ci accingiamo a realizzare una copertina a uncinetto, il primo dubbio che ci assale è quello riguardante le misure e il tipo di filato da scegliere. Le domande che mi ponete più spesso riguardano le misure delle copertine da passeggino, da culla o da lettino, ed il tipo di filato in base alla stagione.

misure delle copertine a uncinetto

Quando sta per arrivare un bimbo, la prima cosa a cui pensiamo è il corredino, e se abbiamo la capacità di realizzare qualcosa con le nostre manine, allora sì che il corredino diventa una missione. E il pezzo forte di ogni corredino è proprio la copertina! Sappiamo lavorare ai ferri o all’uncinetto, e questo basta per iniziare? No di certo, bisogna affrontare un altro tema spinoso: la scelta del filato. Iniziamo a chiarire qualche dubbio.

Per prima cosa  dobbiamo tener conto del periodo in cui il bebè arriverà. I filati in cotone sono sicuramente bellissimi, ma consigliabili solo per il periodo prettamente estivo. Hanno sicuramente il pregio di mettere in evidenza il punto scelto, sono molto raffinati e la copertina risulterà delicata ed elegante. Per prolungarne l’utilizzo anche dopo il periodo estivo l’unica alternativa è quella di foderare la vostra copertina.




Per le copertine lavorate con la tecnica del filet vi consiglio il filo di Scozia numero 16 o 12. Se poi preferite un lavoro più sostenuto allora potrete anche utilizzare il cotone 8. Questo dipende dai vostri gusti. Ricordate che cambiare il numero di filo, rispetto a quello indicato dal lavoro, modificherà le misure finali della vostra copertina, per questo vi consiglio di realizzare un campioncino e verificare le misure.

Per una copertina estiva con piastrelle vanno benissimo il cotone 8 ed anche il 5.

Esistono in commercio dei bellissimi filati in cotone (ed anche fibre miste) che rendono benissimo nella lavorazione di punti all’uncinetto. Sono filati con indicazione “Baby”, perciò ideali per corredini fatti a mano. Attenzione solo allo spessore di questi filati, Vi consiglio di sceglierli di spessore medio- fine guardando il metraggio del filo (e questo lo potete vedere leggendo l’etichetta del filato). Per farvi un esempio, il filato che utilizzo di solito per le maglie e i top estivi è 50gr=125 mt e si lavora con uncinetto 3. E con questo tipo di filato ho realizzato anche la copertina con orsetto.







Altro discorso va fatto per la lana. Ovviamente una copertina in lana è più versatile, è utilizzabile in quasi tutti i mesi dell’anno, ed è ottima anche come plaid da tenere sempre a portata di mano. Ma c’è lana e lana… Iniziamo scartando filati “peluccosi”, che siano stati trattati chimicamente e che contengano pon pon o piccole frange. Scegliamo un filato “baby”, morbido, anallergico ed irrestringibile (considerate il numero d lavaggi a cui verrà sottoposto). Personalmente vi consiglio un filato di spessore medio-fine (100 gr=360mt), da lavorare con un uncinetto 3-3,50: il risultato sarà sicuramente migliore rispetto ad una copertina più spessa e pesante.

Misure delle copertine a uncinetto




Una volta scelto il punto ed il filato, prima di iniziare la nostra copertina stabiliamo le misure:

In genere per una copertina da carrozzina (quella più utilizzata nei primi mesi) le misure si aggirano intorno ai 70×90 centimetri (bordi inclusi). Queste misure sono ideali anche per avvolgere il bimbo quando lo teniamo in braccio.

Le copertine da passeggino misurano circa 60×80 centimetri.

Ci sono poi le copertine più grandi, da culla, che si aggirano intorno ai 90×120 centimetri. Se la copertina ha qualche ricamo sul risvolto allora possiamo allungarne l’altezza fino a 150 centimetri.

Stabilite le misure come fare ad avviare il numero giusto di maglie? Semplice, bisogna realizzare un piccolo campione del punto scelto con l’uncinetto che utilizzeremo per la copertina, verificare la resa del filato (e quindi stabilirne la quantità) e la resa del punto. Una volta realizzato il campione dobbiamo calcolare quante volte quel campione di maglie si deve ripetere per ottenere la misura che ci serve. Così otterremo il numero delle maglie da avviare. Stesso discorso vale per la lunghezza.

Dopo questa bella premessa su quali sono le misure delle copertine a uncinetto e quale filato scegliere, non ci resta che metterci all’opera!

Qui troverete idee per le vostre copertine. Seguitemi ogni giorno per trovare nuovi spunti uncinettosi!

E ricordate il nostro motto: “Prendi un uncinetto, sfila un gomitolo e crea con me!”. Buon lavoro da Sofy.L

Iscrivetevi al mio canale YOUTUBE per rimanere sempre aggiornate sui miei videotutorial.

Passate a trovarmi anche su FACEBOOK

Questo articolo ha 10 commenti.




  1. Gabri

    Sei bravissima! Ti adoro e sei il mio punto di “spunto”! Devo cercare una bordura per una copertina di lana da neonato maschietto, ma so già che qui la troverò! Grazie mille per condividere 😍

    1. SofyL

      Gabriella sei gentilissima 😘😘😘

  2. Anonimo

    Grazie :* :* Questi lavori sono meravigliosi complimenti !!

    1. SofyL

      Grazie 🙂

  3. Piera

    Sono tutte bellissime le tue copertine

    1. SofyL

      Grazie Piera ❤

    2. Giritela

      Bellissimi lavori creativi 🤗😉

    3. SofyL

      Grazie ❤

  4. Anonimo

    Bei lavori li condivido

    1. SofyL

      Grazie 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.