Un bel punto sfumato a uncinetto

Condividi l'articolo

Con uno dei bellissimi gomitoli colorati di Miss Tricot Filati, sto testando una variante del punto zig zag, l’ho chiamato punto sfumato a uncinetto per la varietà di sfumature che si alternano mettendo in evidenza la trama con punte. Sto immaginando di realizzare una maglia o una stola, voi cosa suggerite?

punto sfumato a uncinetto

Tutorial punto zig zag a uncinetto

Con un uncinetto numero 4,50 avviare una catenella con un numero di punti divisibile per 18

1° riga: 3 catenelle (che sostituiscono la prima maglia alta) e 2 maglie alte nella stessa catenella, 5 maglie alte, 3 catenelle, saltare 3 catenelle di base, 1 maglia bassa, 3 catenelle, saltare 3 catenelle di base, 5 maglie alte, 2 maglie alte-1 catenella-2 maglie alte nella stessa catenella (punta), 5 maglie alte. Proseguire seguendo lo schema e terminare con 3 maglie alte sull’ultima catenella di base.

2° riga: 1 catenella 3 maglie basse sulle maglie alte, 5 maglie basse, 2 catenelle, sulla maglia bassa lavorare un motivo a V (1 maglia alta,1 catenella ed 1 maglia alta), 2 catenelle, 7 maglie basse, 1 catenella sulla catenella della punta), 7 maglie basse. Proseguire seguendo lo schema e terminare con 8 maglie basse.

3° riga: 3 catenelle (che sostituiscono la prima maglia alta) e 2 maglie alte nella stessa prima maglia, 5 maglie alte, 3 catenelle, 1 maglia bassa dentro al motivo a V, 3 catenelle, 5 maglie alte, 2 maglie alte-1 catenella-2 maglie alte nella stessa catenella (punta), 5 maglie alte. Proseguire seguendo lo schema e terminare con 3 maglie alte sull’ultima maglia di base.

Ripetere sempre le righe e .

Schema punto sfumato a uncinetto

QUI troverete tantissimi altri punti e spunti all’uncinetto per i vostri lavori, tutti con schemi e spiegazioni.

Prendi un uncinetto, sfila un gomitolo e crea con me!”. Buon lavoro da Sofy.L

Se ti è piaciuto il mio tutorial condividilo tramite i pulsanti social che trovi all’inizio di questo articolo. Prelevare immagini, schemi e testi senza chiederlo è reato, perciò ti chiedo di citare sempre la fonte. Grazie.

Passa a trovarmi anche su FACEBOOK