Stola Snake a uncinetto

Condividi l'articolo

Sfogliando una vecchia rivista mi sono imbattuta in questo modello, ho utilizzato un filato msfumato ed è nata la mia stola Snake a uncinetto. L’ho chiamata così perchè come un serpente si arrotola e si allunga. Devo ammettere che lavorarla è stato davvero divertente, vi consiglio di provarci. La stola è lavorata in ovale, si parte da una fila di catenelle e poi si gira intono alla fila iniziale. Di seguito troverete anche lo schema che vi aiuterà nella realizzazione.

stola Snake a uncinetto

Occorrente

  • 150 gr di filato variegato
  • uncinetto numero 3.5

Misure

cm 100×25

Per le catenelle da avviare, considerate la misura della stola, e ricordate che cresce in ovale, perciò alla misura della fila di catenelle dovrete aggiungere la misura del punto con ventagli. Le catenelle indicate nello schema sono indicative, per aumentare la lunghezza dovete aggiungere dei punti considerando che il punto si ripete su 18 catenelle.

Suggerimento: questo modello è ideale per tutte le stagioni, basta scegliere il filato adatto al periodo. Realizzata in cotone sarà perfetta come accessorio per le fresche serate estive.

Schema della stola Snake a uncinetto

schema stola snake




Per rifinire la stola ho aggiunto una rosa lavorata così:

1° riga: avviare 99 catenelle, e, a partire dalla settima catenella dall’uncinetto, lavorare 1 maglia alta, saltare 2 maglie di base, e nella successiva lavorare un motivo a “V” ( 1 maglia alta-2 catenelle-1 maglia alta nella stessa maglia di base). Saltare 2 maglie di base e nella seguente ripetere un motivo a “V”. Ripetere per tutta la riga questo schema. Alla fine della striscia si avranno 32 motivi a “V”.




2° riga: dentro a ciascun motivo a “V” lavorare 2 maglie alte – 2 catenelle – 2 maglie alte.

3° riga: dentro ciascun motivo a “V” lavorare 9 maglie alte, 1 maglia bassissima tra i motivi a “V” sottostanti.




Per realizzare i boccioli di rose basterà avviare un numero minore di catenelle, purchè vi ricordiate che il numero di catenelle deve essere divisibile per 3.




Tagliare il filo ad una lunghezza tale da poter cucire la nostra rosa. Iniziare ad arrotolare la striscia su se stessa e cucirla alla base. Continuare fino a che non si esauriscono i giri della striscia.

Qui troverete lo schema della rosa.

Prendi un uncinetto, sfila un gomitolo e crea con me!”. Buon lavoro da Sofy.L

Se ti è piaciuto il mio tutorial condividilo tramite i pulsanti social che trovi all’ inizio di questo articolo. Prelevare immagini, schemi e testi senza chiederlo è reato, perciò ti chiedo di citare sempre la fonte. Grazie.

Se ti piacciono i miei tutorial, continua a seguirmi qui e sulla mia pagina Facebook. Buon lavoro!