Punto zig zag con noccioline

Condividi l'articolo

Oggi voglio mostrarvi una variante del famoso punto zig zag con noccioline.  Il suo effetto morbido e leggermente traforato lo rende adatto alle copertine in lana, soffici e calde. Ideale anche per realizzare un avvolgente plaid da regalare alla mamma o ad un’amica freddolosa. E’ inoltre un punto adatto a sciarpe, scaldacolli, maglie e maglioni. Ma se lavorato in cotone, sarà perfetto anche per un top estivo.

punto zig zag con noccioline

Occorrente

Per il mio campioncino ho utilizzato:

  • 40 g filato acrilico Cervinia Serena
  • uncinetto 3

Tutorial punto zig zag con noccioline

Il disegno del punto si ripete su 16 maglie.

1° riga:  lavorare 1 maglia alta, saltare 2 catenelle, 3 maglie alte nella catenella successiva, saltare 2 catenelle, 3 maglie alte nella catenella successiva, saltare 2 catenelle, 3 maglie alte-3 catenelle-3 maglie alte nella stessa catenella (abbiamo così formato la punta superiore), saltare 2 catenelle, 3 maglie alte nella catenella successiva, saltare 2 catenelle, nella catenella successiva lavorare una nocciolina di 3 maglie alte chiuse insieme, saltare 4 catenelle di base, nella catenella successiva lavorare una nocciolina di 3 maglie alte chiuse insieme (abbiamo così formato la punta inferiore)*. Ripetere da * a * per tuta la riga. Terminare con  1 maglia alta sull’ultima catenella sottostante.

Suggerimento: vi consiglio di iniziare e terminare il lavoro con le punte superiori, per dare simmetria alla vostra copertina.

2° riga: lavorare come nella prima riga (seguite lo schema grafico).




3° griga: una maglia alta su ciascuna maglia alta sottostante. Per la punta superiore lavorare 3 maglie alte nello spazio di 3 catenelle; per la punta inferiore saltare la lavorazione delle due noccioline.

4° riga: una maglia alta su ciascuna maglia alta sottostante.
Proseguite seguendo lo schema grafico e ripetendo le righe dalla prima alla quarta.

Schema del punto zig zag con noccioline

Clicca sulla foto per ingrandire lo schema







Questo punto è un’ottima soluzione per utilizzare avanzi di filato colorato in lana o in cotone. Io preferisco realizzarlo in lana perchè le noccioline sono più evidenti.




Ed ora non mi resta che salutarvi, vi aspetto al prossimo tutorial!

E ricordate il nostro motto: “Prendi un uncinetto, sfila un gomitolo e crea con me!”. Buon lavoro da Sofy L.

Passate a trovarmi anche su FACEBOOK

Iscriviti al mio canale YOUTUBE per rimanere sempre aggiornata sui miei videotutorial.

7 commenti su “Punto zig zag con noccioline”




  1. Giusi Saverino

    Buongiorno ..scusami bellissimo lavoro come tutto ciò che fai..ma mi confondo che bordura faccio? Come rifinisco in questo caso la copertina? Grazie mille..peccato che non fai i video..buona giornata e buon lavoro..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.