Maglietta Iris a uncinetto

Condividi l'articolo

Ho scelto un filato dai toni caldi e vivaci per realizzare la mia maglietta Iris a uncinetto. Che ve ne pare? Io l’ho amata sin dai primi giri. Il modello è top down, lavorato in tondo, partendo dalla scollatura, per arrivare fino in vita. Ho alternato due tipi di punti, nella parte alta della maglia, ho scelto di realizzare dei grandi archi traforati per dare leggerezza alla trama, che invece diventa più compatta con il punto chevron che prosegue fino in vita. Il modello è perfetto anche come sottogiacca, e potete realizzarlo con un’ampia gamma di filati, sia nella versione estiva che n quella invernale.

maglietta Iris a uncinetto

Per la maglia vi consiglio una microfibra di spessore medio, da lavorare con uncinetto 5,5. Se volete realizzare la maglietta Iris in versione estiva, vi consiglio un filato di spessore medio, perchè se scegliete del cotone sottile, dovrete ricordare di aggiungere le catenelle all’inizio del lavoro, altrimenti risulterà piccolina.

TAGLIA (S)

Misure

Avviare 91 catenelle, chiudere in tondo e lavorare gli archetti e poi il punto chevron come riportato nello schema per 13 giri. Al 14° giro, dividere il lavoro così: 8 motivi per il davanti, 8 motivi per il dietro e 6 motivi per ciascuna manica.

Proseguire in tondo con il punto chevron fino a raggiungere la lunghezza desiderata. Io ho lavorato la mia maglia per 16 giri dalla chiusura delle maniche. Ho rifinitpo le maniche ed il giro vita con un giro a maglie basse (un punto su ciascuna maglia alta e 2 punti nello spazio di 2 catenelle). Rifinire anche la scollatura con un giro a punto basso (4 punti bassi in ciascuno spazio di catenelle)

Per ogni taglia in più aggiungere 4 archetti (15 catenelle).

Creare una maglietta all’uncinetto è un progetto affascinante che unisce arte, abilità e moda. Questo tipo di lavoro, non solo permette di realizzare capi unici e personalizzati, ma offre anche la possibilità di immergersi in un processo creativo molto gratificante. L’arte dell’uncinetto, infatti, si presta magnificamente alla realizzazione di magliette come quella che vi propongo oggi, grazie alla sua flessibilità e alla vasta gamma di tecniche e punti che si possono impiegare per dare vita a disegni intricati o a modelli più semplici ed eleganti.

Per iniziare, è fondamentale scegliere il filato giusto. Il cotone è uno dei materiali più popolari per le magliette all’uncinetto, grazie alla sua leggerezza e traspirabilità, ma anche filati come il bambù o il lino possono essere ottimi per garantire comfort e freschezza, soprattutto nelle stagioni più calde. La scelta del filato influenzerà non solo l’aspetto finale del capo ma anche la sua praticità d’uso e la cura necessaria per mantenerlo al meglio nel tempo.

Una volta selezionato il filato, il passo successivo è la scelta del modello. Esistono innumerevoli schemi disponibili, da quelli per principianti a modelli più complessi per chi ha già una certa dimestichezza con l’uncinetto. È importante considerare il proprio livello di abilità e il tempo che si può dedicare al progetto. Un consiglio utile per chi si avvicina per la prima volta a questo tipo di lavoro è di iniziare con un modello semplice, che non richieda tecniche troppo avanzate, per poi passare gradualmente a creazioni più elaborate. Creare una maglietta all’uncinetto è un’esperienza ricca di soddisfazioni, che permette non solo di sfoggiare un capo unico e fatto a mano, ma anche di esplorare la propria creatività attraverso il filo e l’uncinetto.

Schema Maglietta Iris a uncinetto

Indossate la vostra maglietta Iris a uncinetto e inviatemi le foto o taggatemi sui social!

Ci vediamo al prossimo tutorial!

Prendi un uncinetto, sfila un gomitolo e crea con me!”. Buon lavoro da Sofy.L

Passa a trovarmi anche su FACEBOOK