Come fare un rosario a uncinetto

Condividi l'articolo

Ciao uncinettine! Oggi con questo tutorial voglio accontentare tutte quelle di voi che mi hanno richiesto come fare un rosario a uncinetto. Sarà una bella idea per decorare sacchettini per una prima comunione, o, in alternativa, sarà un gradito regalo anche in occasione del Natale.

Occorrente

  • 25 g cotone Tre Ali 5, colore 000
  • uncinetto numero mm 1,75 (2)

Come fare un rosario a uncinetto

1° giro: avviare un anello magico e dentro al cerchietto ottenuto lavorare 3 maglie alte chiuse insieme, 3 catenelle per 4 volte. Alla fine del giro avremo 4 gruppi di 3 maglie alte chiuse insieme e 4 spazi di 3 catenelle.

2° giro: proseguire separatemente su ciascun lato della croce. Lavorare dentro al primo arco 4 maglie alte-3 catenelle-4 maglie alte. (La prima è sostituita da 3 catenelle).

3° giro: voltare il lavoro e sulla prima maglia alta sottostante lavorare 1 maglia bassa, 4 catenelle, dentro lo spazio di 3 catenelle lavorare 1 maglia bassa-3 catenelle-1 maglia bassa; 4 catenelle, 1 maglia bassa sull’ultima maglia alta sottostante.




Lavorare 3 lati come nel 2° giro, spezzando il filo di volta in volta. L’ultimo lato aggiungere un altro giro lavorando come nel 2° giro (vedi schema).

Cordino con noccioline

1° giro: avviare 15 catenelle per formare la prima nocciolina, avviare 4 catenelle e nella prima catenella lavorare 3 maglie alte doppie chiuse insieme.
2° giro: *5 catenelle, avviare 4 catenelle e nella prima catenella lavorare 3 maglie alte doppie chiuse insieme*. 

Proseguire da * a * per tutto il cordino fino a raggiungere la lunghezza desiderata. Terminare con 15 catenelle come all’inizio. Cucire il cordino in corrispondenza della punta superiore del rosario.




In alternativa alle noccioline, potrete realizzare un cordino con maglie bassissime alternate a delle perline.

Schema del rosario a uncinetto




Clicca sulla foto per ingrandire lo schema

Come inamidare




Preparare una soluzione di acqua e amido per biancheria, in proporzione 1:1(una parte di acqua ed una di amido); immergervi il rosario e lasciarlo qualche minuto nella soluzione. Stendere il rosario per bene in modo da dargli la forma, magari aiutandovi con degli spilli fissati in corrispondenza degli archetti di catenelle su ciascuno dei 4 lati.

Lasciarlo asciugare completamente.

In alternativa, se non avete in casa dell’amido da biancheria, potrete usare colla vinilica (quella bianca, per intenderci) e mescolarla con l’acqua (1:1).

Video-tutorial del rosario a uncinetto

Ci vediamo al prossimo tutorial!

Prendi un uncinetto, sfila un gomitolo e crea con me!”. Buon lavoro da Sofy.L

Se ti è piaciuto il mio tutorial condividilo tramite i pulsanti social che trovi all’ inizio di questo articolo. Prelevare immagini, schemi e testi senza chiederlo è reato, perciò ti chiedo di citare sempre la fonte. Grazie.

Se ti piacciono i miei tutorial, continua a seguirmi qui e sulla mia pagina Facebook. Buon lavoro!

Iscriviti al mio canale YOUTUBE per rimanere sempre aggiornata sui miei videotutorial.

Questo articolo ha un commento




  1. Anonimo

    Semplice e carino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.