Come fare le calze da notte all’uncinetto

Condividi l'articolo

Sapete come fare le calze da notte a uncinetto semplici e veloci? Allora mettetevi comode, prendete un uncinetto ed un gomitolone di lana e seguite le mie spiegazioni. E saranno anche una bella ed utile idea regalo.

Occorrente

  • 100 grammi di filato variegato (100% acrilico), qualche grammo di filato bianco (per realizzare il bordo superiore)
  • uncinetto numero 4.

Misura di piede

37-38

Realizzazione

Si inizia a lavorare dalla punta.

Avviare un cerchio magico e al suo interno lavorare 3 catenelle e 9 maglie alte. Chiudere il giro con una maglia bassissima nella terza catenella di inizio giro.

2° giro: 1 aumento su ciascuna maglia alta (20 maglie alte)

3° giro: 20 maglie alte senza aumenti

4° giro: un aumento, 1 maglia alta (30 maglie alte)




Proseguire lavorando dal al 16° giro 30 maglie alte senza eseguire aumenti.

calze da notte a uncinetto




Lavorare il tallone nel seguente modo:




Proseguire senza spezzare il filo sulle prime 16 mezze maglie e lavorare per 7 giri a mezze maglie alte, senza aumenti.




calze da notte a uncinetto

Unire le estremità chiudendole in cerchio come in foto (il tallone lo cuciremo dopo).

Dentro il cerchio lavorare 32 maglie alte per 12 giri

Rifinirele calze con il color panna lavorando un giro a maglie basse ed un altro giro con i pippiolini (*1 maglia bassa-3 catenelle-1 maglia bassa nella stessa maglia di base, 1 maglia bassa* ripetere la parte tra asterischi per tutto il giro).

Cucire il tallone con punti nascosti dal rovescio.

calze da notte a uncinetto

Realizzare l’altra calza allo stesso modo.

Video-Tutorial calze da notte a uncinetto

Se volete rendere la suola dei calzettoni “antiscivolo”, basterà applicare piccole palline realizzate con la colla a caldo avendo cura di inserire all’interno della suola un foglio di carta forno o altro materiale per non incollare le calze.

I nostri calzettoni da notte a uncinetto sono pronti per essere indossati nelle fredde serate invernali.

Continuate a seguirmi QUI e anche su FACEBOOK!

Buon lavoro da Sofy.L