Una delicata bordura con ventagli

Condividi l'articolo

Tempo fa avevo utilizzato questo modello di bordura con ventagli a uncinetto per rifinire qualche copertina, e a dire la verità me ne sono innamorata. Ho provato così a realizzarla senza angoli, per applicarla a lenzuolini, asciugamani, tende… E il modello è così elegante che si potrebbe anche utilizzare per rifinire stole, top, maglie e canotte estive. Iniziamo subito.

bordura con ventagli a uncinetto

Occorrente

  • 50 gr. di cotone Delfino Morelfil 5, colore 589
  • uncinetto 1,75

Misure: 5 cm altezza bordo, lunghezza 1 mt

Realizzazione

Il motivo della bordura si ripete su un numero di maglie divisibile per 21 (alla fine aggiungere 4 catenelle).

Per la mia bordura ho avviato 114 catenelle e ho lavorato la prima riga a maglie alte.

2° riga: 5 maglie alte, saltare 2 maglie di base, *1 maglia alta, 2 catenelle, saltare 2 maglie*. Proseguire con i quadretti vuoti per tutta la riga.

3° riga: nel primo spazio di 2 catenelle lavorare *7 maglie alte, 5 catenelle, saltare 2 quadretti vuoti, 9 maglie basse nei prossimi 2 quadretti vuoti, 5 catenelle*. Proseguire da * a * per tutta la riga e terminare con 9 maglie basse, 5 catenelle e 7 maglie alte nell’ultimo spazio.

4° riga: sulle 7 maglie alte lavorare *4 maglie alte, 3 catenelle, 4 maglie alte, 5 catenelle, 7 maglie basse, 5 catenelle*. Proseguire da * a * per tutta la riga e terminare con 4 maglie alte, 3 catenelle, 4 maglie alte sulle ultime 7 maglie alte della riga.




Proseguire seguendo lo schema.

Schema della bordura con ventagli a uncinetto

schema bordura




Rifinire il bordino con archetti di 3 catenelle intervallati da una maglia bassa ogni 2 maglie alte.




Stirare delicatamente il bordino seguendo le indicazioni riportate sull’etichetta del filato.




Ci vediamo al prossimo tutorial!

Qui troverai altri modelli di bordure all’uncinetto.

Prendi un uncinetto, sfila un gomitolo e crea con me!”. Buon lavoro da Sofy.L

Se ti è piaciuto il mio tutorial condividilo tramite i pulsanti social che trovi all’ inizio di questo articolo e ricorda di citare sempre la fonte. Grazie.

Se ti piacciono i miei tutorial, continua a seguirmi qui e sulla mia pagina Facebook.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.